Statuto

ART. 1
Il 9 giugno 1937 si è costituita a Zurigo un’associazione denominata:
“ASSOCIAZIONE SVIZZERA PER I RAPPORTI CULTURALI ED ECONOMICI CON L’ITALIA”, la cui abbreviazione è ASRI:

ART. 2
Lo scopo dell’Associazione è quello di intesificare le relazioni culturali ed economiche fra l’Italia e la Svizzera mediante:
1. Lo scambio di personalità le quali, con conferenze e relazioni, illustrino questioni culturali, artistiche, scientifiche ed economiche, nonché indirizzi, evoluzioni e realizzazioni sociali.
2. L’appoggio di ogni altra manifestazione atta a facilitare il conseguimento degli scopi prefissi, cioè scambi di professori, studenti, pubblicazioni, organizzazioni di viaggi ecc.

ART. 3
L’associazione è retta da un Consiglio.

L’Assemblea Generale dei soci, che si riunirà almeno una volta all’anno, eleggerà il Consiglio, composto da 6 a 9 membri, per un periodo di 3 anni. I membri del Consiglio saranno scelti tra cittadini svizzeri e italiani residenti in Svizzera, esponenti della vita culturale ed economica.

ART. 4
Le funzioni del Consiglio sono:
1. Compilazione del regolamento interno
2. Accettazione dei soci
3. Elezione del Comitato
4. Esame di ogni altra questione nell’ambito dell’attività generale dell’Associazione.

ART. 5
Il Comitato, eletto dal Consiglio per la durata di un anno, sarà composto di:
1 Presidente
1-2 Vice-Presidenti
1 Segretario
1 Cassiere
1-8 Soci consiglieri
Il compito del Comitato è quello di realizzare gli scopi dell’Associazione.

ART. 6
L’Assemblea Generale eleggerà ugualmente due sindaci per un periodo di 3 anni.

ART. 7
I soci presenti all’Assemblea Generale prenderanno le decisioni alla maggioranza.

ART. 8
La convocazione dell’Assemblea avviene mediante semplice invio di lettera ai soci.

ART. 9
La qualità di socio si acquista o si perde su decisione del Consiglio. Essa è inoltre soggetta al pagamento della quota sociale fissata per le persone singole e per gli enti dall’Assemblea Generale.

Le quote sociali annue possono essere al massimo di CHF. 100.—per le persone fisiche e di CHF. 300.—per le persone giuridiche. Non possono essere fissate quote sociali retroattivamente per periodi già passati.

Le persone fisiche diventano soci perenni mediante un contributo minimo pari a 20 volte la quota sociale.

Gli enti possono farsi soci per 10 anni mediante un contributo minimo di CHF. 3’000.—.

Si può rinunciare alla qualità di socio con un preavviso scritto da inoltrare almeno tre mesi prima della scadenza dell’anno sociale.

ART. 10
L’anno sociale inizia con il 1. gennaio e termina con il 31 dicembre.

ART. 11
I fondi dell’Associazione sono costituiti, oltre che dalle quote sociali, da elargizioni di soci e di altre persone o enti simpatizzanti.

I soci non rispondono personalmente dei debiti dell’Associazione.

ART. 12
Il presente statuto sostituisce quello del 3 ottobre 2002.

Zurigo, 20 Maggio 2015